lunedì 21 maggio 2018

Viaggiare dalle Canarie alla penisola iberica avrà uno sconto del 75%



Nuova Canarias ha chiuso un accordo con il presidente del Governo spagnolo grazie al quale, a partire dalla prossima estate, i bliglietti aerei e dei traghetti per i collegamenti con la penisola iberica costeranno il 50% del prezzo attuale, che era già scontato del 50% per i residenti. In questo modo a chi è residente verrà scontato il 75% del costo degli spostamenti non solo tra le isole ma anche dall’arcipelago delle Canarie verso la penisola iberica.

Il presidente di NC ha anticipato che il governo dello stato accetta anche che il pagamento del cento per cento del costo del trasporto delle merci tra le isole, con la penisola e l'Unione europea includa il ritorno a vuoto e sia retroattivo al 1° gennaio 2016. Il trasporto della banana avrà così una sovvenzione di 10 milioni di euro nel 2018, e sarà retroattivo al 1° gennaio 2017 e a tempo indeterminato. Questo accordo suppone un risparmio per i residenti e le imprese delle Canarie di circa 400 milioni di euro all’anno. E, naturalmente, questo dovrebbe avere anche un effetto positivo sui prezzi al consumo.

L'aumento del bonus aereo e marittimo con la penisola rappresenta un risparmio globale per le Canarie, di circa 150 milioni di euro. Questo sconto sarà incorporato nel nuovo REF (Regime Economico e Fiscale) elaborato dal Congresso, come in passato venne incorporato il 75% di bonus tra le isole, e ciò consentirà a questi sconti di non dipendere per sempre dalla volontà politica del governo di turno.

Gli impegni conclusi con il governo comprendono che la Commissione Nazionale del Mercato e della Concorrenza osservi l'evoluzione dei prezzi rispetto alla penisola allo scopo di evitare aumenti indiscriminati.

Mercanzie che comprendono la banana prodotta nelle isole Canarie


In relazione al trasporto delle merci, il governo dello stato ha accettato la modifica avanzata dai nazionalisti di sinistra per l'applicazione con effetto retroattivo dal 1° gennaio 2016 della compensazione del 100% del trasporto di beni agricoli e industriali.

Mediante un'altra modifica transazionale a una proposta di miglioramento di NC, viene introdotto l'aiuto al trasporto delle banane verso il resto della penisola e gli viene conferito un carattere "indefinito". Si riconosce inoltre che questo sia retroattivo al 1° gennaio 2017.

Allo stesso tempo, l'aiuto previsto nel progetto di bilancio è aumentato di cinque milioni di euro, il che significa che il trasporto della banana conterà con 10 milioni di euro di sovvenzioni.

Con il consolidamento della politica del trasporto di beni e persone, secondo il presidente di Nueva Canarias, si favorisce il potenziamento dei settori produttivi, lo sviluppo dell'economia delle isole e la coesione della popolazione. I nazionalisti di sinistra si ritengono soddisfatti di aver raggiunto il riconoscimento dei loro diritti.

Fonte: La Provincia

21 maggio 2018

CONDIVIDI

E se vuoi continuare a leggere...

Viaggiare dalle Canarie alla penisola iberica avrà uno sconto del 75%
4/ 5
Oleh

RICEVI LE NOVITÀ

Un punto di vista differente...