venerdì 12 gennaio 2018

A Tarragona, in vendita il primo appartamento che accetta solo pagamento in Bitcoin



Sull’onda dell’attuale popolarità del Bitcoin e delle criptomonete in generale, in Spagna è stato messo in vendita il primo appartamento di lusso il cui proprietario accetta come pagamento esclusivamente la criptomoneta Bitcoin.

L’immobile è un attico situato nella Piazza Imperiale Traco, a Tarragona, e il proprietario è stato chiaro: chi intende acquistarlo dovrà pagare 40 Bitcoin (circa 550.000 euro al cambio attuale) e, nel caso in cui non li avesse, sarà obbligato ad acquistarli nel mercato attraverso le piattaforme di cambio in rete.

Il Bitcoin è una moneta digitale concepita nel 2009, caratterizzata dal fatto di essere decentralizzata, ovvero non è supportata da alcun governo e non dipende dalla fiducia di una banca centrale emittente, e si basa sulla tecnologia blockchain, che garantisce che una moneta non può essere spesa due volte. Dall'inizio del 2017, la sua popolarità è stata esponenziale a causa dell'aumento del suo prezzo, che è passato da 999 dollari nel gennaio 2017 ai 14.246 attuali.

Secondo il direttore esecutivo di Mister Piso, l’agenzia immobliare che gestisce la vendita dell’immobile, il Bitcoin consente una transazione più rapida ed efficace rispetto alla tradizionale operazione che fino ad ora è stata effettuata attraverso l'intermediazione bancaria, "che comporta una regolamentazione eccessiva".

Si tratta di uno dei primi timidi tentativi di far entrare il Bitcoin nell’economia reale della vecchia Europa, perché fino ad ora le criptomonete sono sate soprattutto oggetto di speculazione finanziaria sull’onda della loro fama in rete. Solo il futuro confermerà se questo nuovo strumento possa realmente sostituirsi al denaro tradizionale o è destinato a restare un mero oggetto di speculazione.

Fonte: El País

12 gennaio 2018

CONDIVIDI

E se vuoi continuare a leggere...

A Tarragona, in vendita il primo appartamento che accetta solo pagamento in Bitcoin
4/ 5
Oleh

RICEVI LE NOVITÀ

Un punto di vista differente...