mercoledì 27 maggio 2015

Alcune delle spiagge più pericolose del mondo



Parlando di spiagge pericolose il primo pensiero va agli attacchi degli squali. E infatti, le spiagge più pericolose al mondo sono proprio quelle dove si verificano con maggiore frequenza questi eventi.

Ma vediamo di seguito quali sono alcune delle spiagge più pericolose dove si corre il rischio molto importante di essere attaccati dagli squali, ma non solo questo. In alcuni casi il rischio è dato dalle correnti molto pericolose o da altri animali marini:

Playa Jobos, Puerto Rico (Jobos Beach). Si tratta di una delle spiagge più famose tra gli amanti del surf. Ubicata nella parte nordoccidentale dell’isola, nel municipio di Isabela, Playa Jobos è il luogo ideale dove imparare a praticare surf. Tuttavia, le forti correnti perennemente presenti sono particolarmente pericolose dato che la località vanta una media di 25 decessi annuali per annegamento.

Le spiagge di Recife, Brasile. Le spiagge di questa bellissima località brasiliana sono, come dice il nome stesso della città, protette dalla barriera corallina. E come è risaputo, il corallo è l’alimento di molte specie marine tra cui anche i perennemente affamati squali. Per questa ragione è consigliabile fare molta attenzione in queste acque.

Tiger Beach, Gran Bahama. Nelle isole Bahamas, nei Caraibi, gli attacchi di squali sono piuttosto comuni. E Tiger Beach, che prende il suo nome proprio dallo squalo tigre, è una delle località dove è più probabile trovarsi faccia a faccio con questi animali. Addirittura, in loco è anche possibile prendere parte ad escursioni subacquee guidate per nuotare con gli squali.

Le spiagge di Gansbaai, in Sud Africa. Pochi chilometri a sud di Gansbaai, in Sud Africa, si trovano le isole Dyer. Su queste isole vivono numerose colonie di foche e pinguini. Non è strano quindi che anche gli squali bianchi abbiano scelto queste coste per stabilirvi la loro dimora. Come nelle Bahamas, qui è possibile prenotare un escursione subacquea per vedere direttamente gli squali protetti da una gabbia metallica.

Kosy Bay, Sud Africa. Sempre in sud Africa, un’altra località dove non è raro imbattersi negli squali bianchi è la baia di Kosy. La particolarità di questa località è che in questo punto dove il fiume Kosy sbocca nel mare, spesso capita di imbattersi in squali che risalgono la corrente e si avventurano nelle acque dolci.

Le spiagge di Ohau e Maui, Hawaii. Anche le isole Hawaii, nell’Oceano Pacifico, sono spesso teatro di attacchi di squali. In particolare è raccomandabile fare attenzione nelle spiagge delle due isole più popolate, Ohau e Maui.

Le spiagge di Bolinas, California. Circa 21 chilometri a nord di San Francisco si trova la cittadina di Bolinas, la cui zona costiera è inclusa nel denominato “triangolo rosso” che delimita l’alta concentrazione di elefanti e leoni marini. E dal momento che questi animali sono il cibo preferito degli squali bianchi, e che questi ultimi confondono spesso i loro animali preferiti con surfisti e bagnanti, si comprende che bagnarsi in queste acque rappresenta un forte rischio.

New Smyrna Beach, Florida. Ed eccoci arrivati in quella che viene considerata la capitale degli attacchi degli squali. Infatti, stando alle statistiche incluse nello International Shark Attack File, gestito dall’Università della Florida, nel 2007 sono stati registrati da queste parti il più alto numero di attacchi di squali al mondo.

Le spiagge della Gold Coast e del Queensland, Australia. E come avevamo anticipato nelle prime righe del post, gli squali non sono gli unici pericoli che si possono incontrare in mare. Infatti, la costa nord est dell’Australia ne è la prova. Nelle spiagge che vanno dalla Gold Coast vicino alla città di Brisbane fino a Cairns, nel nord, ci si può imbattere in ogni genere di pericolo che può nascondere il mare tropicale. Oltre agli squali sempre presenti, in queste acque si trovano anche le pericolose meduse giganti, i temibili coccodrilli di mare, i ricci e diverse specie di serpenti marini velenosi. 

27 maggio 2015

CONDIVIDI

E se vuoi continuare a leggere...

Alcune delle spiagge più pericolose del mondo
4/ 5
Oleh

RICEVI LE NOVITÀ

Un punto di vista differente...