mercoledì 29 ottobre 2014

Incredibile indice del benessere



Per avere un idea dell’affidabilità dei sondaggi, delle statistiche e dei vari indici economici o di altro genere che spesso riempiono le pagine dei giornali occidentali e i talk show televisivi, basta dare un occhiata ad una affermazione contenuta nel Global Well Being Index di Gallup, l’indice di benessere globale stilato da una delle più importanti agenzie che si occupano di statistiche.

Come pubblica correttamente il sito di analisi economica Central American Data, negli ultimi mesi il Global Well Being Index di Gallup pubblicava un rapporto nel quale si affermava che paesi come Panama, Costa Rica e Danimarca hanno in comune un alto livello di educazione e governi molto stabili. Il titolo di questo rapporto è precisamente: “I paesi con il più alto benessere: Panama, Costa Rica e Danimarca”.


Ora, come fa giustamente notare l’analisi di Central American Data, prima di criticare qualsiasi affermazione si deve avere l’onestà di esaminare attentamente i dati sui quali si basa. E proprio approfondendo l’analisi del rapporto di Gallup si nota subito una curiosità: le conclusioni si basano su di una intervista (sondaggio) nella quale si chiedeva alle persone quale fosse la loro percezione rispetto alla società in cui vivevano.

Quindi, non si tratta di uno studio obiettivo delle condizioni di vita nelle quali sono costretti a vivere gli abitanti dei paesi in questione. A questo punto, l’agenzia Central American Data che come si comprende dal suo nome è una agenzia ubicata nella Costa Rica e supportata dal lavoro da analisti indipendenti che conoscono molto bene la realtà locale, afferma che la conclusione che trae il sondaggio della Gallup è totalmente assurdo.

Questo non significa che gli abitanti di questi paesi Centroamericani non siano effettivamente convinti di essere felici, ma paragonare il livello di educazione, la qualità della vita e la stabilità dei governi di Costa Rica e Panama con la Danimarca è veramente assurdo. Si tratta infatti di realtà completamente diverse tra loro.
Panama e Costa Rica sono paesi molto stabili, l’economia, soprattutto quella panamense, va molto bene e continuerà a crescere e creare posti di lavoro oltre ad offrire opportunità interessanti a chi scelga di trasferirsi a vivere da quelle parti.

Tutto il panorama latinoamericano è in fermento e diversi paesi avanzeranno a tal punto nel prossimo futuro da trasformarsi in colonne portanti non solo dell’economia locale ma anche di quella globale. Ma affermare che ai primi posti dell’indice del benessere globale si debbano posizionare Panama, Costa Rica e Danimarca è decisamente una forzatura.


29 ottobre 2014

CONDIVIDI

E se vuoi continuare a leggere...

Incredibile indice del benessere
4/ 5
Oleh

RICEVI LE NOVITÀ

Un punto di vista differente...