mercoledì 5 aprile 2017

Traffico container cresce a Las Palmas

notizie, canarie

Come abbiamo avuto modo di ricordare in passato, uno degli indicatori più affidabili per stabilire quando l’economia mondiale è in crescita o in recessione è il traffico delle merci. Infatti, in un mondo globalizzato come il nostro, la maggior parte dei prodotti che acquistiamo ogni giorno proviene da paesi diversi.

Quindi, se nei principali porti, dove le merci fanno scalo, il traffico dei container aumenta, significa che l’economia mondiale va bene, cresce. Se il traffico diminuisce, al contrario, significa che le cose non vanno così bene, nonostante quanto affermino i politici di turno.

E infatti, negli ultimi dieci anni, il Puerto de la Luz, il porto commerciale della città di Las Palmas di Gran Canaria, uno dei principali porti di interscambio tra l’Europa e le Americhe, includendo il continente africano, registrava un calo costante del traffico merci.

Ora però, questa tndenza sembra essersi invertita. Infatti, il 2016 è stato il primo anno in cui si è registrato un aumento del 1,72% del traffico di container a Las Palmas.

L’incremento non è particolarmente significativo, ma se si considera che erano appunto dieci anni che il traffico dei container diminuiva, si può ben sperare che il trend negativo sia terminato e che si stia entrando in una fase di lenta crescita dell’economia.

Naturalmente, la crisi economica a livello globale non è tuttavia terminata, e lo spirito protezionista che sta nascendo un po’ ovunque, ultimi gli Sati Uniti, non fa sperare che le cose migliorino in modo significativo nel breve periodo, ma questo piccolo incremento nel traffico delle merci è comunque un segnale positivo che, se non altro, suggerisce che forse l’economia globale stia tentando di trovare un nuovo equilibrio.

Fonte: La Provincia

5 aprile 2017

CONDIVIDI

E se vuoi continuare a leggere...

Traffico container cresce a Las Palmas
4/ 5
Oleh

RICEVI LE NOVITÀ

Un punto di vista differente...