lunedì 30 gennaio 2017

Quanti italiani vivono in Australia?

trasferirsi in Australia

L’Australia è storicamente uno dei paesi che hanno accolto il maggior numero di immigrati italiani, e questo anche negli ultimi anni, stando ai numeri pubblicati dalle agenzie locali. Pochi sanno che gli italiani che vivono in Australia sono così numerosi che negli anni settanta del secolo scorso fu indetto addirittura un referendum per chiedere che l’italiano fosse riconosciuto lingua ufficiale insieme all’inglese.

Naturalmente, il referendum venne perso per pochi voti. Ma ciò non toglie che, grazie al grande numero dei nostri connazionali in Australia, i nuovi arrivati si sentano presto a casa, soprattutto nelle città di Melbourne, Adelaide e Perth.

La storia dell’immigrazione di massa italiana in Australia rimonta alla metà dell’ottocento, quando nel paese si produsse la corsa all’oro (The Gold Rush), che attirò immigrati da tutto il mondo e tra questi anche molti italiani. Ma fu solo dopo la cosiddetta “unità d’Italia”, negli anni 60 e 70 del secolo diciannovesimo, quando dopo la disintegrazione del regno delle due sicilie il sud dell’Italia venne abbandonato a se stesso e gli abitanti di quelle zone, che prima erano mediocramente benestanti, si ritrovarono di colpo nella miseria assoluta e furono costretti a emigrare.

Australia, Argentina e Canada furono allora i tre paesi che accolsero il maggior numero di emigranti italiani, che oggi potremmo tranquillamente definire “rifugiati”, dato che quella messa in atto dai piemontesi che utilizzarono il sig. Garibaldi, fu una guerra di conquista e saccheggio, piuttosto che una campagna che ha portato all’unità di un paese che nei fatti non è mai esistito.

La seconda ondata d’immigrazione italiana in Australia si è prodotta dopo la Seconda Guerra Mondiale, ed ora è in atto la terza, che secondo alcuni analisti locali sarebbe ancora più consistente di quella che ha fatto seguito all’ultima Guerra.

Tra il 2012 e il 2013 si sono trasferiti a vivere in Australia oltre 20.000 italiani


Un articolo pubblicato dal quotidiano australiano ABC nel 2014, fa notare che negli anni subito dopo la crisi economica del 2008, si sono trasferiti a vivere in Australia molti più italiani di quanti ne siano arrivati dopo la Seconda Guerrra Mondiale. Infatti, l’articolo pubblicato da ABC aveva come titolo: “A causa della devastazione economica in Europa si è prodotta una nuova ondata di emigrazione di Italiani in Australia”.

Per confermare questa tendenza il gruppo Australia One Way (Australia Solo Andata), gestito da un gruppo di italiani residenti in Australia, ha fatto uso dei dati provenienti dal Dipartimento dell’Immigrazione Australiano e del Controllo delle Frontiere. E la tendenza si è mantenuta per tutto il 2013 e i primi mesi del 2014.

La maggior parte dei nuovi arrivati è entrato in Australia con un visto di lavoro del tipo Working Holiday Visa, che permette ai minori di 30 anni di vivere e lavorare in Australia per un periodo non superiore ai dodici mesi. Naturalmente, la maggior parte di questi giovani emigranti ha fatto tutto il possibile per trasformare lo status di residente temporaneo in definitivo allo scadere dell’anno.

Ma quanti sono gli italiani che vivono ufficialmente in Australia?


Secondo le stime del censimento del 2001 in Australia c’erano oltre 800.000 persone che vantavano la discendeza italiana. Di questi, oltre 218.000 erano nati in Italia ma avevano ottenuto la naturalizzazione australiana. I dati confermano che anche attualmente l’italiano è la seconda lingua più diffusa in Australia, con oltre 358.000 persone che lo parlano. Anche l’interscambio culturale tra Australia e Italia continua intensamente, dato che agli inizi degli anni 2000 erano circa 70.000 gli australiani che ogni anno visitavano l’Italia e oltre 40.000 gli Italiani che andavano in Australia. Si calcola infine, che sarebbero oltre 30.000 i cittadini australiani che vivono regolarmente in Italia.

La maggior parte dei nuovi immigrati italiani ha scelto di trasferirsi a vivere in Australia perché, secondo quanto afferma il console Italiano di Sydney, in Australia intravedono quelle opportunità di rifarsi una vita che non hanno nel paese d’origine.

Fonte: ABC

Fonte: Racismnoway


30 gennaio 2017

CONDIVIDI

E se vuoi continuare a leggere...

Quanti italiani vivono in Australia?
4/ 5
Oleh

RICEVI LE NOVITÀ

Un punto di vista differente...