venerdì 10 giugno 2016

Un collegio bilingue a Fuerteventura

collegio bilingue Fuerteventura

Chi vive da alcuni anni a Fuerteventura ha notato che negli ultimi mesi l’isola è tutta un cantiere aperto. Molti dei progetti approvati anni fa sono finalmente in esecuzione e a questi se ne aggiungono altri che hanno lo scopo di abbellire l’isola rendendola più accogliente e vivibile. Uno di questi è il “Collegio Bilingue Arenas”, una scuola internazionale alle Canarie che verrà presto costruita sul terreno del municipio nella zona del campo da golf di Caleta de Fuste, Antigua.

Tra i progetti che erano sul tavolino degli amministratori locali e che ora si stanno lentamente attivando, incontriamo anche la superstrada a quattro corsie che unirà in futuro il sud con il nord dell’isola, della quale sono già stati completati alcuni chilometri nel sud e che, secondo gli amministratori, sarà terminata entro pochi anni.

Anche il rifacimento della spiaggia di El Castillo, sempre a Calete de Fuste, è una delle opere che erano in cantiere e che ora si stanno finalmente realizzando.

Tuttavia, il collegio bilingue promette di essere una struttura che proietta l’isola di Fuerteventura, che fino ad ora era semplicemente un territorio di provincia della città di Las Palmas, in avanti conferendogli una posizione da protagnista insieme alle altre isole più grandi.

Il collegio bilingue sarà una vera e propria scuola internazionale alle Canarie, dove l’insegnamento sarà impartito in castigliano (spagnolo) e inglese a partire dall’infanzia. All’inizio si impartiranno solo corsi di scuola infantile, secondo quanto fanno sapere i promotori, in seguito e nella misura in cui andranno incorporandosi nuovi alunni si passerà anche a implementare l’educazione di livello superiore.

Il collegio bilingue Arenas a Fuerteventura sarà una scuola privata, e sicuramente rappresenterà una opportunità interessante per tutti i residenti stranieri con figli dell’isola e anche per incentivare nuovi arrivi, dato che molte famiglie con bambini scelgono l’isola in cui trasferirsi a vivere anche tenendo in considerazione quali opportunità educative offre ai loro piccoli.

Fonte: La Provincia

10 giugno 2016

CONDIVIDI

E se vuoi continuare a leggere...

Un collegio bilingue a Fuerteventura
4/ 5
Oleh

RICEVI LE NOVITÀ

Un punto di vista differente...