lunedì 27 giugno 2016

Longevità: L’attività fisica rallenta l’invecchiamento

invecchiamento

Se siete preoccupati perché vedete invecchiare il vostro corpo, perdete i riflessi, l’equilibrio e la memoria, ora sapete che avete un arma in più per rallentare l’azione del tempo: l’attività fisica regolare.

Infatti, secondo i risultati di un recente studio pubblicato sul sito Business Insider, l’attività fisica regolare aiuta a prevenire e in alcuni casi arrestare, gli effetti del tempo.

È tutta questione di esercizio


In alcuni casi, gli anziani regolarmente attivi hanno delle prestazioni uguali a quelle delle persone di molti anni più giovani.

Sappiamo già che l'esercizio migliora la salute, il sonno, l'umore e molto altro. Ma in questo studio, pubblicato dal The Journal of Physiology, i ricercatori hanno analizzato gli effetti dell’invecchiamento su di un gruppo di persone anziane particolarmente attive a livello fisico. I volontari esaminati erano 84 e l’età andava dai 55 ai 79 anni.

I ricercatori hanno selezionato due gruppi di partecipanti che seguissero lo stesso stile di vita, unica differenza, i membri di uno di questi erano molto attivi fisicamente. Inoltre, non si è tenuto conto delle differenze genetiche, ma i ricercatori hanno notato che l’esercizio fisico contribuisce anche a limitare i danni causati dai fattori genetici.

A questo punto, i ricercatori si sono concentrati sul profilo fisico del gruppo scelto, si trattava di ciclisti seri e attivi, anche se non partecipavano a competizioni. La scelta del ciclismo non è casuale, dato che si tratta di uno sport equilibratamente intenso. Il ciclismo contribuisce a rafforzare l’apparato muscolo-scheletrico senza causare troppo stress alle articolazioni.

Si è esaminato il sistema cardiovascolare, il metabolismo, la salute polmonare, la struttura neuromuscolare, i livelli ormonali, le funzioni mentali e la salute generale. La domanda era se e come il gruppo di anziani sportivi si sarebbe distinto dall’altro.

I risultati furono sorprendenti


Il Dottor Stephen Harridge afferma: “Se diamo questi dati agli esperti clinici senza dire loro l’età delle persone esaminate, probabilmente non saprebbero dire quale sia l’età delle stesse”.

L’età aveva un determinato impatto su almeno due parametri: i membri più anziani del gruppo mostravano minore massa muscolare e minore resistenza rispetto ai più giovani. Ma anche così, i loro parametri erano molto più simili a quelli di persone più giovani.

Per quanto riguarda gli altri parametri, equilibrio, agilità cognitiva, riflessi e metabolismo, i ricercatori affermano che l’attività fisica regolare rende i corpi delle persone anziane molto più simili, internamente, a quelli di persone più giovani. Si è inoltre notato che le persone anziane più attive fisicamente mostravano anche una maggiore salute mentale, minori livelli di ansia e depressione.

I ricercatori affermano che continueranno a monitorare questo gruppo di volontari nei prossimi dieci anni e realizzeranno nuovi studi con un numero maggiore di volontari.

Fonte: Business Insider

27 giugno 2016

CONDIVIDI

E se vuoi continuare a leggere...

Longevità: L’attività fisica rallenta l’invecchiamento
4/ 5
Oleh

RICEVI LE NOVITÀ

Un punto di vista differente...