martedì 10 maggio 2016

CrossFit: Tutto quello che c’è da sapere

Crossfitness

Il CrossFit, anche conosciuto come Crossfitness, è un tipo di sport che unisce diverse forme di allenamento fisico ad alta intensità. Le sue origini dipendono dalla formazione degli atleti d’elite e soldati dei reparti speciali, una combinazione che ha prodotto una serie di esercizi che hanno lo scopo di aumentare la forza e il tono muscolare.

Ciò che caratterizza il CrossFit è una combinazione senza interruzioni di diversi esercizi ad alta intensità per allenare diverse abilità fisiche come: la resistenza muscolare, cardiovascolare e respiratoria, la potenza, l’agilità, la velocità, la flessibilità, la resistenza, la precisione e l'equilibrio psicomotorio. Quindi, il CrossFit è molto efficace per chi vuole perdere peso o tonificare i muscoli.

È vero che chiunque può praticare il CrossFit, ma richiede una enorme forza di volontà, determinazione, dedizione, forza fisica e strategia. Quindi, prima di iniziare a praticare questo sport è necessario conoscere alcuni dettagli.

5 cose da non dimenticare prima di iniziare a praticare CrossFit


1. Praticare CrossFit in gruppo è meglio che da soli. Il CrossFit è uno sport intenso che richiede tanta forza di volontà per eseguire gli esercizi. Se siete una persona motivata non avrete problemi, ma se non lo siete, quando inizierete a sentirvi esausti perderete lo stimolo e finirete per fare una pausa o addirittura abbandonerete gli esercizi. Quindi è meglio praticare il CrossFit in gruppo così i compagni possono incitarvi a continuare.

2. La competitività può essere vostra amica o vostra nemica. Nella pratica del CrossFit la competitività è importante perché aiuta a fissare obiettivi sempre più ambiziosi in funzione dei propri propositi: perdere peso, guadagnare forza muscolare, essere più agili... Tuttavia, se il vostro obiettivo è quello di avere i bicipiti più grandi della palestra o essere il più veloce del gruppo, la competitività può giocarvi brutti scherzi. Se volete praticare il CrossFit dovete imparare a gestire la competitività in modo sano.

3. Mobilità e forza fisica sono fondamentali. Molte persone che scelgono il CrossFit vogliono migliorare la loro forza fisica, l'agilità e la mobilità. Tuttavia, è necessario ricordare che per iniziare a praticare questo sport si deve avere in partenza una adeguata forza fisica e la mobilità minima che consentano di affrontare la sfida imposta da questo sport. Chi soffre di una malattia cronica, ha delle limitazioni fisiche o è troppo debole, farebbe meglio a prendere in considerazione altre attività, almeno fino a quando non avrà migliorato la sua forma fisica.

4. Se desiderate lavorare solo una parte del corpo il CrossFit non è lo sport giusto. Il CrossFit è uno sport intenso che allena tutto il corpo, aumentando forza, resistenza, agilità e potenza. Se la vostra intenzione è quella di lavorare solo l'addome, le gambe o le braccia, è meglio che scegliate di praticare un sport o degli esercizi più mirati per ottenere ciò che desiderate.

5. Se non avete sufficiente forza di volontà è meglio che non ci proviate neppure. La forza di volontà è fondamentale in qualsiasi sport, ma soprattutto nel CrossFit. Infatti, si tratta di un'attività molto intensa che richiede un elevato impegno personale per tenere il passo con gli esercizi fisici. Se siete una persona che tende ad abbandonare quando le cose si fanno difficili, è meglio che non iniziate neppure.

Fonte: Los Medicamentos

CONDIVIDI

E se vuoi continuare a leggere...

CrossFit: Tutto quello che c’è da sapere
4/ 5
Oleh

RICEVI LE NOVITÀ

Un punto di vista differente...