lunedì 4 aprile 2016

Dolore al petto: Come interpretare i sintomi

sintomi dolore al petto

Avete mai provato un forte dolore al petto e vi siete preoccupati immaginando tutte le possibili cause? Il dolore al petto può essere causato da diversi fattori, generalmente di carattere minore. Nella maggior parte dei casi non è necessario preoccuparsi eccessivamente, tuttavia, è sempre meglio distinguere tra i diversi sintomi che accompagnano il dolore al petto.

Una delle principali caratteristiche alle quali prestare attenzione nel caso di provare un forte dolore al petto è l’intensità. Se l’intensità del dolore è molto forte e costante, allora è sicuramente il caso di ricorrere quanto prima al medico.

Una delle cause principali di dolore al petto può essere l’embolia polmonare, in questo caso il dolore si presenta come una fitta particolarmente dolorosa che si intensifica quando tentiamo di respirare. Al contrario, quando il dolore è causato dalla rottura della aorta (una arteria tra le più importanti), è un dolore molto forte che tende ad espandersi per tutta la spalla.

Generalmente, quando il dolore al petto è caratterizzato da tante piccole fitte, simili a punture di spilli che sembrano come piccole scosse elettriche che provengono dall’interno e sono a livello superficiale, si tratta normalmente di un dolore di origine muscolare. In questo caso, nei giorni precedenti potremmo aver fatto dell’attività fisica o un movimento errato che ha contribuito ad infiammare i muscoli e i nervi pettorali. Questo tipo di dolore è facile da individuare, dato che quando respiriamo profondamente o cambiamo di posizione aumenta o diminuisce d’intensità.

Infine, il dolore al petto più temuto: la angina pectoris, o meglio conosciuto come infarto cardiaco. Si tratta di un dolore molto intenso che si presenta sotto forma di una forte pressione nella parte sinistra del petto o al centro, e può essere accompagnato da altri sintomi come ad esempio sudore, nausea e vomito. L’infarto cardiaco è spesso accompagnato anche da forte dolore al braccio sinistro. In questo caso è assolutamente necessario recarsi quanto prima al pronto soccorso.

Fonte: blognutricion.com

4 aprile 2016

CONDIVIDI

E se vuoi continuare a leggere...

Dolore al petto: Come interpretare i sintomi
4/ 5
Oleh

RICEVI LE NOVITÀ

Un punto di vista differente...