giovedì 10 marzo 2016

I 10 paesi migliori nei quali trasferirsi a vivere nel 2016

10 paesi migliori

Quando inizia un nuovo anno appaiono con esso anche tute le nuove statistiche corrispondenti. Di seguito pubblichiamo un paio di liste che includono quelli che sarebbero i 10 paesi migliori nei quali trasferirsi a vivere nel 2016 secondo la ONU e U.S.News.

La prima lista è stata pubblicata dal sito U.S.News e non si capisce bene quali dati tenga in considerazione per stabilire quali sono i paesi che hanno il diritto di occupare i primi dieci posti. La seconda è stata realizzata dall’ONU e pubblicata nel sito della CNN.

In questo ultimo caso la statistica è più attendibile, dato che il principale indicatore che tiene prensente la ONU nello stabilire quali sono i 10 paesi migliori nei quali trasferirsi a vivere nel 2016 è l’Indice di Sviluppo Umano.

Quindi, se state considerando di abbandonare l’Italia e trasferirvi a vivere all’estero potete dare un’occhiata a queste due liste che indicano quali sono i 10 paesi migliori nei quali trasferirsi a vivere nel 2016.

I 10 paesi migliori nei quali trasferirsi a vivere nel 2016 secondo U.S.News:


1. Germania

Secondo il sito di notizie statunitense la Germania conquisterebbe il primo posto per diverse ragioni ma soprattutto per lo spirito imprenditoriale dei suoi abitanti, oltre che per il buon andamento della sua economia.

2. Canada

Il Canada conquista il secondo posto soprattutto per la qualità della vita e per la facilità di avviare un’impresa.

3. Regno Unito

I suoi punti forti sono lo spirito imprenditoriale dei suoi abitanti e il potere a livello internazionale.

4. Stati Uniti
Il potere a livello internazionale, lo spirito imprenditoriale dei suoi abitanti e il clima multiculturale farebbero conquistare agli USA la quarta posizione.

5. Svezia

La qualità della vita, la facilità di avviare una nuova impresa sono gli elementi essenziali que mettono il paese nordico nella quinta posizione dei 10 paesi migliori nei quali trasferirsi a vivere nel 2016.

6. Australia

La qualità della vita e il valore delle cittadinanza australiana gli farebbero conquistare il sesto posto.

7. Giappone

Il Giappone è al settimo posto grazie al forte sipirito imprenditoriale dei suoi abitanti.

8. Francia

Influenza culturale ed eredità storica sembrano essere gli elementi che permettono alla Francia di conquistare il posto numero otto tra i 10 paesi migliori nei quali trasferirsi a vivere nel 2016 secondo U.S.News.

9.Olanda

La qualità della vita e il valore della cittadinanza olandese gli fanno conquistare la nona posizione.

10. Danimarca

La Danimarca non manca mai in queste classifiche e conquista il decimo posto tra i 10 paesi migliori nei quali trasferirsi a vivere nel 2016 grazie alla qualità della vita.

I 10 paesi migliori nei quali trasferirsi a vivere nel 2016 secondo la ONU


1. Norvegia
2. Australia
3. Svizzera
4. Danimarca
5. Olanda
6. Germania
7. Irlanda
8. Stati Uniti
9. Canada
10. Nuova Zelanda


Come abbiamo detto sopra, l’indice di sviluppo umano che utilizza l’ONU per stabilire quali sono i 10 paesi migliori nei quali trasferirsi a vivere nel 2016 comprende: livello di educazione, aspettativa di vita, salario medio lordo e qualità della vita. Ecco quindi che la lista cambia rispetto a quella fatta da U.S.News.

Insomma, se vi state chiedendo quali siano i paesi migliori nei quali andare a vivere nel 2016 sarà meglio che vi affidiate alla seconda lista, magari limitandovi ai primi cinque. Nel 2016 si può consigliare a chiunque di trasferirsi a vivere in Norvegia, Australia, Svizzera, Danimarca e Olanda.

Fonte: U.S.News

Fonte: CNN-ONU


10 marzo 2016

CONDIVIDI

E se vuoi continuare a leggere...

I 10 paesi migliori nei quali trasferirsi a vivere nel 2016
4/ 5
Oleh

RICEVI LE NOVITÀ

Un punto di vista differente...