martedì 2 febbraio 2016

10 alimenti tra i più pericolosi al mondo

pesce palla

Ci sono alimenti che possono risultare fatali se consumati. Probabilmente, durante la storia dell’uomo la curiosità per scoprire nuovi sapori, o forse la necessità di trovare cibo anche durante i periodi di scarsità, ha fatto in modo che gli uomini continuassero a provare continuamente nuovi alimenti.

La maggior parte degli alimenti che consumiamo quotidianamente sono sani e necessari per integrare una dieta equilibrata, tuttavia, una picocla parte di questi possono risultare pericolosi al punto da causare la morte di chi li consuma. Di seguito vi proponiamo una lista dei 10 cibi tra i più pericolosi al mondo:

Fesikh

Il fesikh è un pesce che viene essiccato al sole e poi salato il cui consumo è molto diffuso in Egitto. Si consuma prevalentemente nella festa di primavera, ma se non è preparato correttamente può sviluppare batteri che causano intossicazione e botulismo.

Sannakji

Il Sannakji è un piatto tipico coreano a base di polpo, si serve di solito tagliato in piccoli pezzi, crudo e condito con sesamo. Va consumato immediatamente, così a volte è ancora possibile vedere i tentacoli che si muovono nel piatto. E proprio qui sta il pericolo: è necessario masticare molto bene il boccone prima di deglutirlo perché le ventose potrebbero aderire alle pareti dell’esofago e causare la morte per asfissia.

Ackee

L'ackee è una pianta che viene considerata una vera e propria delizia in Giamaica, ma solo la parte gialla del fiore è commestibile. Il resto della pianta è altamente pericoloso e può causare avvelenamento, perdita di tono muscolare, vomito, convulsioni, coma e anche la morte. Ma non c'è nulla da temere quando questa pianta è stata preparata adeguatamente.

Pesce palla

Il pesce palla, che nella cucina tradizionale giapponese è conosciuto come ‘fugu’ e viene servito come ‘sashimi’ e ‘chirinabe’, richiede una preparazione speciale per rimuoverne le sostanze tossiche. Tutto il processo è regolato da una serie di norme igieniche strettamente controllate. Se la preparazione non viene eseguita correttamente, l’avvelenamento potrebbe causare la morte.

Casu Marzu

Il Casu Marzu è un formaggio tipico della Sardegna e della Corsica famoso per contenere larve di mosca, cioè vermi. Il rischio è dato dal fatto che le larve potrebbero sopravvivere alla digestione installandosi nell'intestino, causando diversi problemi di salute come diarrea e vomito. Ma in ogni caso si tratta di problemi che non mettono in pericolo la vita delle persone interessate.

Yucca

La yucca o manioca, tipica del Sud America, può causare seri problemi se non viene cucinata in modo adeguato. La linamarina e la lotaustralina, due sostanze che la manioca contiene in piccole quantità, possono produrre cianuro durante la lavorazione e causare intossicazione.

Funghi

Esistono molti tipi di funghi, e ogni giorno che passa aumenta sempre di più l’apprezzamento per questa delizia gastronomica. Tuttavia, non tutti i funghi sono commestibili, alcuni di essi sono altamente tossici. Pertanto, la raccolta e il consumo devono essere sempre fatti da un esperto. In caso contrario, possono causare addirittura la morte.

Arachidi

Le arachidi sono assolutamente innocue per la stragrande maggioranza della popolazione. Possiamo incontrarle nei bar come antipasto e in qualsiasi supermercato. Negli Stati Uniti si consuma in grandi quantità anche il popolare burro di arachidi. Tuttavia, a quella piccola percentuale della popolazione che è allergica, questo legume può causare gravi reazioni anafilattiche e persino la morte.

Germogli di soia

I germogli di soia che si trovano al supermercato non dovrebbero comportare alcun rischio per la salute. Tuttavia, di tanto in tanto si sono riscontrati casi d’intossicazione, dovuta principalmente ad uso improprio. Alcuni dei problemi riscontrati sono stati associati con la presenza di batteri come E. coli o salmonella.

Latte non pastorizzato

Il latte vaccino fa parte della dieta quotidiana di buona parte della popolazione, ma non tutti sanno che è necssario sottoporlo a un trattamento specifico prima di consumarlo. Nonostante l'interesse di alcuni consumatori, il consumo di latte crudo, sia di mucca, pecora o capra, può esporre a infezioni batteriche che possono causare gravi problemi per la salute.

Fonte: La Provincia

2 febbraio 2016

CONDIVIDI

E se vuoi continuare a leggere...

10 alimenti tra i più pericolosi al mondo
4/ 5
Oleh

RICEVI LE NOVITÀ

Un punto di vista differente...