venerdì 27 novembre 2015

Isole Canarie e sconti per residenti

Canarie

Chi vive nelle isole Canarie sa che a causa dell’isolamento, della distanza dalla penisola e tra le diverse isole, esiste, oltre a varie agevolazoni fiscali, anche il diritto di beneficiarsi di uno sconto pari a quasi il 50% sul prezzo dei biglietti aerei e marittimi per gli spostamenti tra le isole e verso la penisola.

Questo significa che una volta ottenuta la residenza alle Canarie (empadronamiento) è possibile richiedere il certificato di residenza valido sei mesi che permette di ottenere lo sconto presso le compagnie aeree e navali ogni volta che ci si sposta fuori dalla propria isola di residenza.

La residenza alle Canarie da diritto anche a sconti di altro tipo, come per esempio sull’entrata ai parchi tematici o nei musei, e questo per rendere la vita più facile ed economica a chi vive nelle isole. Infatti, nelle isole minori e meno popolate non vi sono tutte le istituzioni amministrative e i servizi essenziali. Per esempio, chi necessita di cure specifiche deve viaggiare spesso verso le isole più popolate di Gran Canaria e Tenerife.

Proprio per questa ragione, nelle ultime settimane il Parlamento delle Canarie ha avanzanto un progetto di legge da includere nel nuovo REF (Regime Economico Fiscale), l’insieme di norme che garantiscono maggiori benefici fiscali ed economici alle imprese e ai residenti delle isole, perchè venga riconosciuta la “doble insularidad”.

Cioè, si ritiene che se è vero che tutti i residenti delle Canarie meritano sgravi fiscali e sconti a causa dell’isolamento dell’arcipelago, quelli che risiendono nelle isole ultraperiferiche, che sono tutte le altre isole oltre a Tenerife e Gran Canaria, meritano un’attenzione maggiore e quindi maggiori sgravi fiscali perchè più svantaggiati rispetto a coloro che vivono nelle isole principali.

La norma è stata proposta per essere integrata nel nuovo REF, e venendo approvata, garantirebbe maggiori sconti e agevlazioni a chi vive nelle isole minori e periferiche. Una modifica di questo genere costituirebbe anche un incentivo a trasferirsi a vivere nelle isole meno popolate, dato che molti locali preferiscono continuare a risiedere nelle isole principali proprio per avere a portata di mano migliori servizi e opportunità.

Se state meditando di trasferirvi a vivere alle Canarie potete scegliere con maggiore tranquillità le isole periferiche di Lanzarote, Fuertevenura, El Hierro o La Palma, dato che è molto probabile che nei prossimi mesi, quando verrà approvato il nuovo REF, si potrà beneficiare di maggiori sconti per residenti.

27 novembre 2015

CONDIVIDI

E se vuoi continuare a leggere...

Isole Canarie e sconti per residenti
4/ 5
Oleh

RICEVI LE NOVITÀ

Un punto di vista differente...