mercoledì 21 ottobre 2015

Viaggiare senza sosta e mantenersi lavorando


Siete tra quelli che hanno deciso di trasferirsi a vivere all’estero, definitivamente e in pianta stabile in un paese preciso, oppure appartenete alla categoria dei viaggiatori che preferiscono spostarsi continuamente da un paese all’altro senza una meta precisa, dei vagabondi felici insomma?

Nel secondo caso potreste avere il problema, classico, di tutti i giovani e meno giovani che sono alla ricerca di una fonte di reddito, anche se minima e temporanea, che gli permetta di far fronte alle spese della quotidianità. E anche se è vero, come dimostra l’esperienza di tanti, che viaggiare lentamente appoggiandosi a mezzi trasporto e soluzioni di alloggio di fortuna permette di risparmiare molto, è altrettanto vero che avere due soldi in più in tasca fa sempre comodo.

Come si fa a guadagnare qualche soldo mentre si viaggia senza sosta e, soprattutto, quali sono le opportunità di lavoro per chi non vuole fermarsi mai definitivamente nello stesso posto più di qualche mese?

Lavoro temporaneo all’estero

Tutti noi che abbiamo iniziato a viaggiare presto da giovani e senza troppi soldi in tasca, sappiamo bene che esistono da sempre delle soluzioni che combinate permettono da un lato di risparmiare e dall’altro di ripristinare i nostri risparmi approfittando di alcune attività lavorative.

Sul lato del risparmio troviamo la possibilità di evitare di viaggiare nei periodi di alta stagione e fare più scali per risparmiare negli spostamenti. Ma è anche consigliabile utilizzare, quando è possibile, dei mezzi di trasporto condivisi ed economici, oltre ad alloggiare in strutture come ostelli, case private, o divani (Couchsurfing), per risparmiare anche sull’alloggio.

Invece, per quanto riguarda le opportunità di lavoro all’estero, le più comuni per chi desidera mantenersi per pochi mesi, sono da sempre offerte dalla ristorazione, in bar e ristoranti, lavoro alla pari, in famiglie con figli piccoli che necessitano di qualcuno che si occupi della casa e dei figli, istruttore di immersioni o guida turistica, insegnamento della lingua madre in scuole specializzate o interprete.

Tuttavia, negli ultimi anni si sono diffuse altre opportunità di lavoro per chi non desidera stabilirsi definitivamente in un luogo preciso ma che gli permettono di guadagnare a sufficienza per mantenersi e fare cassa per coprire le spese del prossimo viaggio.

Lavorare in fattoria: Chi ha avuto l’opportunità di trascorrere un anno in Australia o Nuova Zelanda grazie al visto Working Holiday Visa, che permette ai minori di 30 anni di visitare questi paesi spostandosi al loro interno lavorando non più di tre mesi ogni volta nella stessa azienda, sa di cosa si parla. Generalmente il lavoro viene offerto da aziende agricole che necessitano di manovalanza durante la stagione della raccolta. L’associazione internazionale Willing Workers on OrganicFarms permette di trovare tra i suoi associati, le fattorie che accettano lavoratori stagionali.

House sitting: Credevate che al mondo ci fosse solo chi cerca delle baby sitter? Ebbene no, c’è anche un numero crescente di persone che sono alla ricerca di qualcuno che si occupi della loro casa e della proprietà durante la loro assenza. Dovrete non solo proteggere la casa da eventuali malintenzionati, ma anche occuparvi del mantenimento della stessa, taglio dell’erba, raccolta foglie secche, e perché no, accudire agli animali di compagnia. Un sito che offre opportunità di questo genere è: Housecarers.

Istrutture di Yoga: Gli istruttori di Yoga sono altamente ricercati, è se siete appassionati conoscitori di questa meravigliosa arte millenaria, potete iscrivervi nel sito: Yogatraveljobs, per scoprire in quali luoghi del mondo si cercano istruttori di Yoga. Così potrete pianificare il vostro itinerario sulla base delle offerte di lavoro come istruttore di Yoga.

Lavoro sulle Navi da Crociera: Avete mai pensato di lavorare stagionalmente su di una nave da crociera? Ebbene, gli armatori sono costantemente alla ricerca di personale di vario genere da impiegare sulle loro navi. Il sito: Cruisejobfinder è una piattaforma che permette di incontrare le migliori offerte di lavoro sulle navi da crociera di diverse compagnie di navigazione.

Opportunità di lavoro all’estero per spiriti liberi

Se siete uno spirito libero e non desiderate avere padroni neppure per poche settimane consecutive, allora potreste dedicarvi all’artigianato. Certo, avete capito bene, produrre degli oggetti che venderete voi stessi nelle strade e nelle piazze che visiterete di volta in volta. Se amate il disegno e la pittura, e ve la cavate discretamente, potete dipingere e vendere i vostri quadri. Se siete dei musicisti o ballerini, potete esibirvi ovunque dando il meglio di voi stessi.

Vivere viaggiando continuamente senza sosta e mantenersi lavorando è possibile. Una persona che ho conosciuto negli Stati Uniti tanti anni fa, mi disse che aveva viaggiato attraverso tutto il mondo dopo essere partita a piedi con mille dollari in tasca. Alla fine del viaggio, quando rientrò a casa, aveva sempre gli stessi mille dollari. Il segreto? Era partito a piedi ed era rientrato a piedi, ma non si era sempre spostato camminando...


21 ottobre 2015

CONDIVIDI

E se vuoi continuare a leggere...

Viaggiare senza sosta e mantenersi lavorando
4/ 5
Oleh

RICEVI LE NOVITÀ

Un punto di vista differente...