giovedì 24 settembre 2015

Isole Canarie sono la seconda regione per la creazione di nuove imprese


Continuano i dati macroeconomici positivi che confermano la ripresa dell’economia in Spagna e particolarmente nelle isole Canarie. Infatti, i dati statistici pubblicati in questi giorni dal quotidiano locale La Provincia, testimoniano che le isole Canarie sono la seconda Comunità Autonoma spagnola per numero di creazione di nuove imprese.

Secondo dati estratti dal Registro Mercantile spagnolo e pubblicati il 9 di settembre, nel solo mese di luglio si sono create 8074 nuove società mercantili in tutta Spagna, che rappresentano il 1,4% in più rispetto allo stesso mese del 2014. E il capitale globale sottoscritto per la costituzione di queste nuove società ammonta a 505 milioni di euro.

Le Comunità Autonome che hanno registrato il maggiore incremento nel numero di nuove imprese sono state La Rioja con un aumento del 45,8%, le Isole Canarie + 17,5%, Murcia + 16,8%,  la Catalogna + 12,9% e la Cantabria + 11,3%.

Al contrario, le regioni della Spagna in cui si sono create meno imprese e anzi, dove si è dissolto il maggior numero di queste, sono la Comunità di Madrid e l’Andalusia.

Quindi, se state pensando di trasferirvi a vivere alle Canarie e avviare da queste parti la vostra nuova impresa forse i tempi stanno cominciando ad essere maturi. Vale la pena di fare un viaggio nelle isole per esplorare le opportunità che ci sono in questo momento.



24 settembre 2015

CONDIVIDI

E se vuoi continuare a leggere...

Isole Canarie sono la seconda regione per la creazione di nuove imprese
4/ 5
Oleh

RICEVI LE NOVITÀ

Un punto di vista differente...