martedì 25 agosto 2015

I 41 paesi che pagano interessi alti sui depositi bancari


In questi tempi di vacche magre siamo tutti assuefatti alla propaganda che ci bombarda continuamente con la solita solfa per farci assimilare il concetto che; nessuna banca paga più interessi alti sui depositi bancari, anzi, in alcuni casi chi lascia i propri soldi in banca si trova a dover pagare lui alla stessa. Ma è così in tutto il mondo? No!

Negli ultimi cinque anni ci sono stati alcuni paesi che hanno pagato interessi molto alti sui depositi bancari e questi paesi sono naturalmente tra quelli che non fanno parte del blocco occidentale. Ovviamente, dando un’occhiata ai paesi della lista la maggior parte di noi potrebbe obiettare “io in quel posto li col cavolo che ci porto i miei soldi”, ma forse, visto che i pregiudizi spesso giocano brutti scherzi, sarebbe meglio analizzare dettagliatamente la situazione del paese e le prospettive future prima di decidere.

Chissà, magari si potrebbe scoprire che, data la situazione finanziaria in cui versa l’occidente in blocco, sia più conveniente rischiare di depositare i nostri soldi in un paese che dispone di liquidità, le cui banche sono sane e che cresce ininterrottamente da anni piuttosto che tenerli a marcire da queste parti.


Ad ogni modo, ecco a voi la lista dei 41 paesi che pagano gli interessi più alti sui depositi bancari dal 2010 ad oggi, secondo i dati della Banca Mondiale. Gli interessi sono calcolati in percentuale su base annuale:


2010
2011
2012
2013
2014
Argentina
9,2
10,7
12,0
14,9
20,4
Armenia
9,0
9,2
9,6
10,2
10,4
Azerbaijan
11,6
10,9
10,2
9,9
9,2
Bangladesh
7,1
10,0
11,7
11,2
9,1
Bielorussia
9,1
13,3
22,3
20,3
18,6
Brasile
8,9
11,0
7,9
7,8
10,0
Egitto
6,2
6,7
7,6
7,7
6,9
Russia
6,0
4,4
5,5
5,6
6,0
Gambia
14,6
11,8
11,5
13,4
16,5
Georgia
10,1
11,5
10,7
9,7
8,4
Ghana
/
10,9
10,1
12,4
12,9
Guatemala
5,5
5,2
5,3
5,5
5,5
Honduras
9.8
8,2
8,9
11,6
10,8
Indonesia
7,0
6,9
5,9
6,3
8,8
Iran
11,9
11,2
14,8
14,8
16,9
Giamaica
6,3
3,9
3,5
3,7
5,3
Kenia
4,6
5,6
11,6
8,6
8,4
Kirghizistan
4,1
6,4
5,3
4,9
9,8
Libano
6,2
5,9
5,8
5,8
5,9
Madagascar
10,5
10,7
10,5
10,8
12,4
Mauritius
8,4
7,1
6,2
6,8
6,8
Mongolia
11,9
10,5
11,3
12,0
12,3
Mozambico
9,7
13,0
11,4
8,8
8,6
Myanmar
12,0
11,3
8,0
8,0
8,0
Nigeria
6,5
5,7
8,4
7,9
9,3
Pakistan
8,1
8,2
8,0
7,2
7,3
Moldavia
7,7
7,6
7,6
7,2
5,7
Re. Dominicana
4,9
7,9
7,5
7,0
6,7
Serbia
11,3
9,8
10,6
7,9
6,8
Sierra Leone
9,5
10,3
10,4
8,9
6,6
Sri Lanka
6,9
6,4
8,7
10,2
7,5
Sudafrica
6,5
5,7
5,4
5,2
5,8
Suriname
6,2
6,4
6,8
7,1
7,4
Tanzania
6,6
6,8
9,5
9,8
9,9
Tagikistan
8,6
8,2
7,7
6,6
5,5
Turchia
15,3
14,2
16,3
15,8
16,8
Ucraina
10,6
7,9
13,0
10,8
12,1
Uganda
7,7
13,0
16,2
11,8
10,8
Venezuela
14,8
14,6
14,5
14,5
14,7
Vietnam
11,2
14,0
10,5
7,1
5,8
Zambia
7,4
7,0
7,0
6,5
7,9

Naturalmente, visto che la lista comprende anche paesi come l’Egitto, l’Ucraina e la Moldavia e il Venezuela si intende che prima di considerarli a tutti gli effetti solidi e sicuri per decidere di affidare i propri risparmi alle banche di uno di questi è meglio informarsi approfonditamente e andarci cauti.

Tuttavia, come si può vedere, anche in questi anni di crisi, alcuni paesi hanno continuato a pagare interessi molto alti sui depositi bancari, e in alcuni casi, a due cifre per più anni consecutivi, come è il caso dell’Argentina.


25 agosto 2015

CONDIVIDI

E se vuoi continuare a leggere...

I 41 paesi che pagano interessi alti sui depositi bancari
4/ 5
Oleh

RICEVI LE NOVITÀ

Un punto di vista differente...