lunedì 3 febbraio 2014

Progetto Yachay: Una Silicon Valley in Ecuador



Rafael Correa, il presidente progressista dell’Ecuador, ha recentemente lanciato l'ennesimo vibrante progetto di sviluppo economico per il suo paese. Questa volta ha scelto di spostare la sua attenzione sul settore tecnologico, ispirandosi sia alla Silicon Valley Californiana, che al Research Triangle of North Carolina. La nuova entusiasmante visione è stata soprannominata, "Yachay - Città della Conoscenza".

Il progetto Yachay, ipotizzato per essere realizzato nella fertile valle dell’Urcuqui, prevede di creare una intera città dedicata all’esportazione a livello globale e a lungo termine della conoscenza e della tecnologia. Yachay è un termine in lingua Quechua (discendenti degli Inca) che significa: "L'utilizzazione della conoscenza con saggezza". La visione del presidente Correa rappresenta certamente una saggia applicazione della conoscenza, in quanto questo potrebbe trasformarsi nel più ambizioso e lungimirante progetto di sviluppo economico dell'Ecuador moderno.

La visione concepisce una città integrata, che unisce il migliore ambiente educativo in un campus high-tech, con a disposizione i mezzi economici per produrre e favorire lo sviluppo, l'attuazione e l'esportazione delle iniziative high-tech prodotte a Yachay. Una sorta di  tecno sfera simbiotica, volta all’educazione, coltivazione e produzione di prodotti e servizi per l'era della tecnologia digitale. Lo strumento di diversificazione perfetto, per spostare l’economia dell'Ecuador dalla sua forte dipendenza dai settori: petrolifero, pesca e agricoltura. Il presidente Correa cerca di fare il possibile per diversificare l'economia ecuadoriana, puntando sul turismo e ora sull’alta tecnologia, come si trattasse di due componenti fondamentali ed essenziali per orchestrare il piano perfetto di espansione economica.

Mentre il progetto rimane tuttavia in fasce ed ha bisogno di notevoli finanziamenti per decollare, si tratta comunque di un'iniziativa ben pianificata e correttamente concepita, e fortemente in grado di rafforzare ulteriormente il nucleo centrale e il potenziale di sviluppo economico dell'Ecuador. Si necessiterà chiaramente di competenza specifica in molti campi per trasformare Yachay in una realtà concreta. Ovviamente, saranno necessari molti educatori professionali e specialisti dell’high- tech per trasformare questo progetto in una realtà, e queste sono appunto le capacità ora più richieste a Yachay. Infatti, è già attivo un programma di volontariato, sostenuto anche da delle borse di studio, che inizierà a gettare le basi per il progetto Yachay. Tuttavia, anche se questo è meno evidente, il settore finanziario degli investimenti ha a disposizione una grande opportunità che potrebbe trasformarsi in una  "miniera d'oro". Immerso com’è nel cuore dell'esplosione economica di un Sud America in perenne crescita, il Progetto Yachay è pronto ad alimentare le esigenze high-tech di una regione del Sud America in perenne crescita dinamica, per le generazioni a venire.

La valle tecnologica di Yachay offre analoghe opportunità di investimento per il settore immobiliare in territori vergini, ma a fronte di un contesto molto più attraente. Un'intera città della conoscenza richiederà alloggi, servizi di supporto, infrastrutture e locali commerciali. La città di Urcuqui, nella sua attuale condizione , è poco preparata per gestire questa forte crescita imminente. Con una popolazione attuale di circa 16.000 abitanti, è attualmente solo un piccolo borgo agricolo addormentato tra le montagne.

Urcuqui offre diversi vantaggi all’investitore immobiliare. Innanzitutto, si trova in una posizione molto affascinante e offre alcune splendide bellezze paesaggistiche che potrebbero presto divenire meta di turismo di massa. Dalle sue colline ondulate, alla bellissima Cascada de la Virgen (Cascate della Vergine), le sezioni del territorio circostante comprendono inoltre la prima periferia della giungla amazzonica con tutta la sua imponenza. Tutte queste bellezze naturali, sono ulteriormente completate dalla posizione strategica di Urcuqui. Questa città tranquilla, pronta a esplodere economicamente, si trova a soli 82 chilometri da Quito, la capitale dell'Ecuador. Pensateci solo un attimo. Un progetto davvero stimolante e innovativo, modellato direttamente sul successo della Silicon Valley Californiana, da svilupparsi in una terra aspra e incontaminata, che offre eccellenti opportunità d’investimento per investitori seri e con i piedi per terra.

3 febbraio 2014

Yachay La città della Conoscenza

CONDIVIDI

E se vuoi continuare a leggere...

Progetto Yachay: Una Silicon Valley in Ecuador
4/ 5
Oleh

RICEVI LE NOVITÀ

Un punto di vista differente...