giovedì 6 febbraio 2014

Fuerteventura e Lanzarote: Un nuovo film dedicato alla storia della conquista delle isole


Dopo il set internazionale appena terminato per la realizzazione del film “The Book of Exodus” di Ridley Scott, l’isola di Fuerteventura insieme a quella di Lanzarote, torna ad ospitare il set di una produzione cinematografica. Questa volta il film è dedicato proprio alla storia della conquista delle due isole durante il quindicesimo secolo.

Foto La Provincia
Si tratterà, come pubblica oggi il quotidiano La Provincia, di un film che darà la voce agli aborigeni dei tempi della conquista di Lanzarote e Fuerteventura, le prime due isole dell'arcipelago nelle quali si insediarono i Normanni nei primi anni del quindicesimo secolo. Si potrà infatti udire per la prima volta sullo schermo la lingua originale dei primi popolatori delle due isole.

"Las Voces del Viento" (Voci del Vento), questo il titolo della pellicola che si girerà a partire da maggio tra le due isole e verrà registrato in amazigh (lingua dei primi abitanti aborigeni), e francese, la lingua dei primi mercenari che conquistarono le isole.

Il film, che è un progetto della Botica Audiovisual che coinvolge anche la Televisione Canaria e il Cabildo di Lanzarote, racconta la conquista di entrambe le isole effettuata dai Normanni e la resistenza indigena capitanata da Guadarfia a Lanzarote e dai fratelli Ayoze e Guise a Fuerteventura.

La storia inizia a Lanzarote, dove Guadarfia riesce a tenere testa ai normanni fino a quando non viene catturato a causa del tradimento perpetrato da uno dei suoi. In parallelo, la situazione dell'isola di Fuerteventura è particolarmente più complessa, dato che l’isola è divisa in due fazioni in guerra tra loro guidate dai due orgogliosi fratelli Ayoze e Guise.

Il regista ha rivelato che il 90 per cento delle riprese si svolgerà all'aperto nelle due isole e in luoghi come il sito archeologico di Atalayita a Fuerteventura o  nel Castillo Rubicón di Lanzarote.

Per fare in modo che il film sia il più possibile fedele alla realtà storica dei fatti, l’equipe ha deciso di ispirarsi alle cronache della conquista normanna raccolte nel volume “Le Canarien”. Ci si è inoltre basati negli studi di Javier Velasco, professore di Archeologia presso l'Università di Las Palmas di Gran Canaria e José de Leon, ispettore del Patrimonio Archeologico del Cabildo di Gran Canaria.

Las Voces del Viento” prevede anche una componente divulgativa attraverso il progetto Drago. Secondo questo progetto, il materiale girato verrà presentato nelle scuole e nei centri educativi, accompagnato da presentazioni nelle quali si parlerà della storia delle isole Canarie e del suo cinema.

Il regista afferma che si tratta di una nuova puntata del progetto "Bentejui", che mira a filmare la storia della conquista delle isole Canarie dal punto di vista dei nativi. Questo progetto è iniziato con "Ansite", una storia sulla resistenza aborigena a Gran Canaria, un lavoro che venne proiettato a Gran Canaria, Tenerife, Valencia, Parigi e Agadir (Marocco).

Fonte: La Provincia

6 febbraio 2014

CONDIVIDI

E se vuoi continuare a leggere...

Fuerteventura e Lanzarote: Un nuovo film dedicato alla storia della conquista delle isole
4/ 5
Oleh

RICEVI LE NOVITÀ

Un punto di vista differente...