sabato 4 gennaio 2014

Pagare le tasse nelle isole Canarie

Pagare le tasse è da sempre un tasto dolente per tutti in Italia e particolarmente per chi fa impresa o lavora da autonomo. Vediamo ora più o meno indicativamente quanto incidono imposte e balzelli vari all’estero e in particolare nelle isole Canarie.

Nello specifico vediamo oggi cosa comporta pagare le tasse nelle isole Canarie:

IRPEF
Aliquote
Min-max
IRPEG
Aliquote
Min-max
IVA
Aree Speciali
20% fino 300 mila euro
25% fino 300 mila euro
7%
ZEC 4%

Le isole Canarie non sono un paradiso fiscale, anche se rispetto all’Europa continentale e alla penisola Iberica hanno delle agevolazioni fiscali in quanto territorio ultra periferico.

Costituire una società alle Canarie costa poche centinaia di euro e non prevede una burocrazia pesante. In pochi giorni si è operativi e le aliquote IRPEF del regime impositivo standard scattano solo a partire da un reddito netto di oltre 300 mila euro.

Vi è infine la possibilità di accedere ad alcuni incentivi e finanziamenti europei oltre alla possibilità di accedere al registro delle imprese ZEC, con sconti fiscali che permettono alle società di pagare le tasse a regime forfettario di circa il 4%.

4 gennaio 2014


CONDIVIDI

E se vuoi continuare a leggere...

Pagare le tasse nelle isole Canarie
4/ 5
Oleh

RICEVI LE NOVITÀ

Un punto di vista differente...