mercoledì 4 dicembre 2013

Vivere da pensionati: Due località dove ritirarsi spendendo molto poco

Uno degli aspetti più importanti al momento di scegliere il luogo dove andare a passare gli anni della pensione è sicuramente il costo della vita. Qualunque sia il vostro budget da pensionati è molto probabile che vi permetta di godervi una vita più che dignitosa in alcuni paesi che non comprendo l’Italia e forse che non si trovano neppure in Europa.
Secondo alcune testate specializzate che si occupano di orientare i pensionati britannici e nordamericani nella scelta delle destinazioni dove trasferirsi, due delle località più gettonate per vivere da pensionati all’estero sarebbero la città di Cuenca, sulle montagne dell’Ecuador e la bellissima città coloniale di Granada in Nicaragua.
Entrambe le città sono molto tranquille, sicure e rappresentano due modelli autentici del colonialismo spagnolo ai tempi della conquista del Sud America nel 1500. In entrambi i casi il costo della vita è tra i più bassi che possiate incontrare in questo momento. Infatti, potreste vivere più che dignitosamente nelle due città con un budget tra i 600 e 700 euro al mese e addirittura lussuosamente con circa 1000 euro.
Il costo del metro quadrato, nel caso decidiate acquistare casa da questa parti, si colloca al di sotto degli 800 euro. E a discapito di quanto gli stereotipi e i pregiudizi possano far credere, anche se in entrambi i paesi c’è indubbiamente corruzione e una burocrazia abbastanza lunga e complessa, molti pensionati canadesi e nordamericani hanno scelto di stabilirvisi oltre che per il basso costo della vita, per la sicurezza, la buona qualità dell’assistenza sanitaria e per l’ottima qualità della vita.
Infatti, sia Cuenca che Granada, sono considerate delle vere e proprie capitali della cultura, con una vivace attività culturale che include vari teatri e cinema, eventi e festival musicali durante tutto l’anno. Cuenca in Ecuador, gode di un clima perfetto e primaverile tutto l’anno, grazie alla sua ubicazione sulle montagne, e un aria limpida. A riprova della salubrità del luogo qui si trova una delle più ampie comunità di ultracentenari del mondo. Inoltre, ha tutte le caratteristiche della grande città con i suoi 400 mila abitanti, i suoi centri commerciali e un suggestivo centro storico in stile tipicamente coloniale.
Granada al contrario è più piccola e forse più adatta alle famiglie. Si può definire una cittadina a misura d’uomo dove dopo poco ci si conosce tutti e tutti ti salutano quando ti incontrano per strada. Qui è possibile acquistare ad un prezzo molto conveniente, oppure affittare, una piccola casa coloniale molto caratteristica con il suo cortile interno ed il giardino che spesso includono anche una piscina.
Infine, entrambe i paesi, Nicaragua ed Ecuador, offrono un programma specifico per pensionati grazie al quale è più facile ottenere il permesso di residenza definitivo.


4 dicembre 2013

CONDIVIDI

E se vuoi continuare a leggere...

Vivere da pensionati: Due località dove ritirarsi spendendo molto poco
4/ 5
Oleh

RICEVI LE NOVITÀ

Un punto di vista differente...