giovedì 26 dicembre 2013

Criminalità in America Latina: Uruguay il paese più sicuro

Il problema del livello della criminalità locale è centrale nella fase decisionale che ci porta a scegliere il paese dove trasferirci. Abbandonare l’Italia per ritrovarsi in un paese dove si deve vivere chiusi in casa con le sbarre alle finestre e guardarsi le spalle ogni volta che si esce perché si viene considerati dei bancomat ambulanti dalla maggioranza degli abitanti locali, non è decisamente piacevole.

Non basta sapere che la destinazione in causa dispone di spiagge meravigliose, un clima tropicale caldo tutto l’anno e un costo della vita bassissimo; se il rischio di ritrovarsi sul lettino di un obitorio a seguito di morte violenta è statisticamente molto alto allora, queste paese non fa proprio per noi.

Ma non bisogna fare di tutta l’erba un fascio e neppure credere ciecamente e sempre a tutti gli stereotipi che ci ha trasmesso la società: uno perché spesso stereotipi e pregiudizi fanno capo alla stupidità delle masse, contro la quale l’unica arma è l’informazione corretta e due, perché la realtà cambia, le società cambiano e i paesi pure, così che quelli che ieri potevano sembrare paesi pericolosi oggi magari non lo sono più, mentre altri che erano una roccaforte sicura scivolano lentamente verso il baratro.

Ma veniamo al punto. Mi sono imbattuto in questi giorni in un articolo di un sito sudamericano che riporta alcuni studi il cui obiettivo è quello di determinare quali sono i paesi più violenti dell’America Latina in base al numero di omicidi ogni 100 mila abitanti. Ecco i risultati:

Vivere in Uruguay: Una garanzia

Anche se molti non lo conoscono si tratta di un piccolo paese sudamericano con poco più di tre milioni di abitanti e un territorio molto vasto e generoso. Condivide con l’Argentina il Mar del Plata e le tradizioni. Qui si beve Mate (una specie di tè locale) a tutte le ore, si balla il tango e metà della popolazione (o quasi) è di origini italiane. Infatti, l’Uruguay è considerato uno dei paesi la cui qualità della vita è quasi di livello europeo.

Ebbene, proprio l’Uruguay è il paese più sicuro di tutta l’America Latina, con un indice di omicidi ogni 100 mila abitanti che è il più basso del continente. La sicurezza del paese non è l’unico incentivo a trasferirsi da quelle parti, la cultura, l’economia in crescita e il basso costo della vita fanno dell’Uruguay una destinazione più che raccomandabile. Se allora mi chiedete quale sia il miglior paese in cui trasferirsi vi consiglio caldamente di valutare la possibilità di andare a vivere in Uruguay.

Gli altri paesi meno violenti che seguono in ordine crescente sono: Cile, Costa Rica, Panama, Argentina, Cuba e Nicaragua.

Vivere nella Repubblica Dominicana: Un rischio

Al contrario, il paese che in questi ultimi anni risulta essere il più violento, addirittura con un indice di omicidi ogni 100 mila abitanti superiore a quello di Haiti, è proprio la Repubblica Dominicana. Da sempre meta dei sogni di tanti italiani che desiderano o addirittura hanno già scelto di trasferirsi a vivere nella Repubblica Dominicana, l’isola bellissima che Colombo battezzò Hispaniola è ai primi posti per insicurezza e alti livelli di criminalità.

Il problema più grave è che al lato della criminalità locale si aggiunge la corruzione dell’amministrazione. Il dato più preoccupante è costituito proprio dal fatto che la polizia locale è spesso al servizio delle mafie e dei narcotrafficanti, con il conseguente effetto che di tanto in tanto si apprende di ignari turisti o residenti che sono vittime di abusi da parte degli agenti quando non peggio. Secondo uno studio realizzato da IEP (Istituto per l’Economia e la Pace), la Repubblica Dominicana è al posto numero 94 per l’alto tasso di omicidi preceduta solo da Honduras, Guatemala, Belize e Salvador. Non vi consiglio ovviamente di scegliere di andare a vivere nella Repubblica Dominicana.

Meglio della Repubblica Dominicana sotto il profilo della criminalità stanno paesi come: Haiti, Bolivia, Ecuador, Brasile e Nicaragua.

26 dicembre 2013

Fonte: El Caribe

CONDIVIDI

E se vuoi continuare a leggere...

Criminalità in America Latina: Uruguay il paese più sicuro
4/ 5
Oleh

RICEVI LE NOVITÀ

Un punto di vista differente...