venerdì 29 novembre 2013

Fuerteventura e il set di: “The Book of Exodus”


Finalmente sono arrivati! Il regista inglese Ridley Scott ed il suo seguito sono finalmente approdati da alcuni giorni sull’isola di Fuerteventura per girare le scene di “The Book of Exodus”, il film hollywoodiano della 20th Century Fox sulla epopea degli ebrei nel deserto del Sinai ai tempi della fuga dall’Egitto guidati da Mosè.

Il regista inglese famoso per altre storiche produzioni come: “Alien”, “Il Gladiatore” e “Blade Runner” ha scelto Fuerteventura per girare una parte del film dedicato alla vita di Mosè. Alcune scene si stanno girando vicino alla spiaggia di Cofete, nella penisola di Jandia nel sud dell’isola, e le riprese dureranno fino al 12 gennaio prossimo comprendendo anche un a pausa durante le festività natalizie.

Nel frattempo, il Regista che tra l’altro non è stato particolarmente fortunato a causa delle pessime condizioni climatiche: forte vento, calima e nuvolosità ben oltre alla media stagionale, si è dichiarato affascinato dalle peculiarità dell’isola di Fuerteventura e dai suoi paesaggi duri e antichi, tanto da affermare che non esiterà a sceglierla di nuovo per eventuali produzioni future.

Ridley Scott ha inoltre detto che raccomanderà caldamente anche ad altre case di produzione di Hollywood di scegliere Fuerteventura l’isola più secca delle Canarie, come set per la realizzazione di film che dovessero prevedere paesaggi e panorami naturali che si conciliano con questa bellissima isola.

Le altre località di Fuerteventura dove si gireranno altre scene del film “The Book of Exodus” di Ridley Scott, sono la punta di Jandia, il Barranco de los Canarios, la spiaggia del Risco del Paso, e la spiaggia del Marrajo a El Cotillo oltre alle dune di Corralejo.

29 novembre 2013

Fonte: La Provincia

CONDIVIDI

E se vuoi continuare a leggere...

Fuerteventura e il set di: “The Book of Exodus”
4/ 5
Oleh

RICEVI LE NOVITÀ

Un punto di vista differente...