giovedì 31 ottobre 2013

Tenerife: I russi sono il quarto mercato turistico dell’isola



Un numero sempre maggiore di Russi visita le isole Canarie. Il mercato russo si è trasformato infatti nel quarto principale emissario di turisti verso Tenerife, secondo quanto pubblica oggi il quotidiano locale El Día.

Le statistiche che corrispondo alla stagione estiva appena conclusasi confermano infatti l’incremento del 28,8% dei visitatori provenienti da questo paese secondo quanto afferma oggi il Cabildo di Tenerife (Governo Locale).

In generale l’estate si conclude con un bilancio positivo, anche se di poco, negli arrivi di stranieri di tutte le diverse nazionalità facendo registrare un più 0,9% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.

Generalmente cresce il numero di tutti i turisti provenienti di vari paesi dell’est oltre che di paesi come il Regno Unito, Francia, Irlanda, Austria, paesi scandinavi e sorpresa degli Stati Uniti, che rappresentano il 5,7% degli arrivi. Calano invece gli arrivi di tedeschi, olandesi, belgi, italiani e svizzeri.

Anche in altre isole, come ad esempio Fuerteventura, si incrementa l’arrivo di turisti dai paesi dell’est. In particolare, proprio oggi il quotidiano La Provincia, segnalava che il prossimo lunedì arriverà sull’isola il primo gruppo di turisti provenienti dall’Ucraina che faranno scalo a Barcellona, dato che l’aeroporto di Fuerteventura non è ancora dotato di posto di dogana per viaggiatori Extra UE.

31 ottobre 2013                                                    
                      

CONDIVIDI

E se vuoi continuare a leggere...

Tenerife: I russi sono il quarto mercato turistico dell’isola
4/ 5
Oleh

RICEVI LE NOVITÀ

Un punto di vista differente...